venerdì 10 agosto 2018

Piacenza non merita un amministratore che discrimina e bolla i diritti civili come provocazioni»

Piacenza non merita un amministratore che discrimina e bolla i diritti civili come provocazioni»
- omofoba di un consigliere comunale di Pisa, volenteroso di vietare nella sua città manifestazioni pubbliche di affetto tra persone dello stesso sesso.